Menu Chiudi

Fotogrammetria con drone

Fotogrammetria con drone

Rilievi fotogrammetrici con Drone

La fotogrammetria è una tecnica fotografica,la quale ci permette di acquisire fotogrammi stereometrici, in particolare forma e posizione. Sul nostro drone vengono istallate delle telecamere dedicate e tarate in modo da poter ottenere delle immagini in 3D in post produzione.

La fotogrammetria con drone permette di valutare con estrema precisione la forma, la posizione e le dimensioni dell’oggetto o dell’area interessata. Il rilievo fotogrammetrico permette di ottenere informazioni dettagliate e complete al fine di ottimizzare il tempo delle indagini sul campo di lavoro.

Servizi al cliente:

Nuvola di punti

Produzione della nuvola di punti, insieme di punti caratterizzati dalla loro posizione e da valori di intensità (colore, profondità, ecc.). Le nuvole di punti servono per rappresentare graficamente le strutture tridimensionali come oggetti o superfici in rilievo.

Curve di livello

La curva di livello è quella curva che unisce i punti con uguale quota, ovvero uguale distanza verticale dal piano di riferimento al quale è stato attribuito quota zero.  Viene utilizzata questa tecnica in cartografia per rappresentare le tre dimensioni su un foglio bidimensionale.

Profili e Sezioni

Da ogni modello 3D è possibile estrarre sezioni e profili altimetrici.

Per ottenere un miglior riscontro grafico, le sezioni sono arricchite dalle relative Nuvole di Punti.

Ortofoto

A differenza di una semplice foto aerea, un’ortofoto può essere usata per misurazione di distanze reali.

L’ortofotoproiezione è utilizzata per rappresentare in prospetti bidimensionali, elementi architettonici molto complessi.

DEM/ DTM/DSM

DEM (Digital Elevation Model) è la rappresentazione della distribuzione delle quote di un territorio, o di un’altra superficie, in formato digitale. Il DEM può essere prodotto con tecniche diverse. I modelli più completi sono in genere realizzati attraverso il telerilevamento che prevede l’elaborazione di dati acquisiti attraverso un sensore su un satellite, un aeromobile o un Drone.

I DEM possono essere impiegati in un sistema informativo geografico (GIS) per la produzione di nuovi dati, ad esempio: carte di acclività o di orientazione del versante, carte di visibilità da un punto, etc.

DTM (Digital Terrain Model), rappresenta il Modello Digitale del Terreno a differenza del DEM, è ottenuto dall’introduzione delle curve di livello. Il DTM rappresenta l’andamento della superficie geodetica senza vegetazione, edifici ed altri manufatti.

DSM (Digital Surface Model) superficie terrestre comprensiva degli oggetti che ci stanno sopra (edifici, alberi ed altri manufatti)

Il nostro staff è formato da piloti professionisti e tecnici con esperienza nel settore, formati e certificati, in grado di garantire massima professionalità.